Skip to Content

Sonny Colbrelli vince la Fase 4, la Dubai Municipality Stage, del Dubai Tour Elia Viviani difende la maglia azzurra

Sonny Colbrelli vince la Fase 4, la Dubai Municipality Stage, del Dubai Tour Elia Viviani difende la maglia azzurra

Closed
by febbraio 9, 2018 SPORT

Hatta, 9 febbraio 2018 – L’italiana Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida) ha vinto la 4a tappa del Tour Dubai 2018, da Skydive Dubai a Hatta Dam (172 km). Elia Viviani (Quick-Step Floors), sesto al traguardo, ha difeso con successo la maglia azzurra del leader della corsa, sponsorizzata dalla Commercial Bank di Dubai, e indossa anche la maglia rossa del leader dei punti, sponsorizzata da Emirates.

STAGE RISULTATO
1 – Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida) 172 km in 3h40’50 “, velocità media 46,732 km / h
2 – Magnus Cort Nielsen (Astana Pro Team) st
3 – Timo Roosen (Team Lotto NL – Jumbo)

MAGLIE

  • La maglia blu, sponsorizzata dalla Commercial Bank of Dubai (Classificazione generale individuale per tempo) – Elia Viviani (Quick-Step Floors)
  • La maglia rossa, sponsorizzata da Emirates (classifica generale individuale per punti) – Elia Viviani (Quick-Step Floors)
  • La maglia bianca, sponsorizzata da RTA – Roads and Transport Authority (miglior giovane pilota nato dopo il 1 gennaio 1993) – Magnus Cort Nielsen (Astana Pro Team)
  • La maglia della bandiera degli Emirati Arabi Uniti , sponsorizzata da DHA – Dubai Health Authority (Classificazione Intermediate Sprint Jersey) – Nathan Van Hooydonck (BMC Racing Team)

CLASSIFICAZIONE GENERALE
1 – Elia Viviani (Quick-Step Floors)
2 – Magnus Cort Nielsen (Astana Pro Team) a 2 ”
3 – Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida) a 4″

Dubai tour 2018 tappa 4 podio
Parlando pochi secondi dopo il traguardo, il vincitore del palcoscenico Sonny Colbrelli ha dichiarato: “Volevo davvero vincere oggi perché la squadra ha lavorato per me sin dal primo giorno. Ero vicino ieri. Oggi, di nuovo, il Bahrain-Merida ha fatto un ottimo lavoro. Ho lanciato lo sprint da molto lontano perché avevo un meccanico e sono rimasto bloccato sul 53. Non potevo aspettare che questa corsa finisse. Gli ultimi 50 metri mi sembravano infiniti. Questa vittoria significa molto per la mia squadra ed è molto importante per il mio morale. Anche senza essere i favoriti, abbiamo corso come una squadra come leader. ”

La maglia azzurra, Elia Viviani ha dichiarato: “La gara non è ancora finita. Due secondi di vantaggio su Cort Nielsen non è molto, considerando quanto è forte … ma abbiamo una squadra forte. È stato di nuovo il caso di colmare il divario tra i corridori separatisti. Sono contento del risultato perché l’obiettivo era difendere il Blue Jjersey. Penso di non poter fare più di questo. Quando Colbrelli è andato, ho pensato che le mie gambe stavano morendo. Devo solo fare la mia migliore sprint domani per vincere il Dubai Tour e forse un altro stage. ”

Interviste alla conferenza stampa e ulteriori dettagli da seguire.

Dubai tour 2018 Stage 4 map

TOMORROW’S STAGE
Stage 5 – Stage Meraas (132 km)
Da Skydive Dubai a City Walk
Procedure di accesso: 10.45-12.00
Allineamento: 12.05
Inizio – KM0: 12.20 (trasferimento 7.300 m)
Fine: ca. 15.05
Sede della gara: Skydive Dubai, Al Seyahi Street, Dubai Marina, Emirati Arabi Uniti

Percorso
Il palcoscenico finale è un classico, che si fa strada attraverso le città vecchie e nuove. Si inizia nella direzione del grande Ippodromo di Meydan prima di attraversare il Parco Mushrif e poi dirigersi verso le spiagge di Al Mamzar. Il palco attraversa poi Deira, il ponte Al Maktoum e l’intera città vecchia, attraversando Port Rashid e da lì entra in Jumeirah Road oltre la grande bandiera dell’Unione. Dopo il punto di svolta aU in Burj Al Arab, il palco rientra in Jumeirah Road e corre fino a City Walk, il sito del traguardo.

Ultimi chilometri
Dopo Jumeirah Road, la corsa si dirige su ampie strade verso l’ultima curva, a soli 500 metri dal traguardo, in City Walk. La linea del traguardo è posizionata su una pavimentazione di lastra ad incastro larga 8,5 m.

Comments

comments

Previous
Next
Translate »