Skip to Content

ALL’AUTODROMO NAZIONALE DI MONZA SI CORRE PER SCONFIGGERE I TUMORI

ALL’AUTODROMO NAZIONALE DI MONZA SI CORRE PER SCONFIGGERE I TUMORI

Closed
by Maggio 25, 2017 EVENTI

Cancro Primo Aiuto Onlus organizza la camminata “Solidarietà in pista” per finanziare un acceleratore lineare per la cura dei malati di cancro all’ospedale San Gerardo di Monza

Una manifestazione podistica per donare all’ospedale San Gerardo di Monza un nuovo acceleratore lineare per curare i malati di cancro. Sabato 27 maggio all’Autodromo Nazionale Monza si correrà con “Solidarietà in pista“, evento organizzato da Cancro Primo Aiuto Onlus, associazione senza scopo di lucro che propone iniziative nel campo dell’assistenza socio-sanitaria a favore degli ammalati di tumore e dei loro famigliari.

Il sodalizio ha lanciato una raccolta fondi per acquisire un nuovo macchinario in sostituzione di uno dei tre acceleratori lineari, il più datato, presenti al nosocomio monzese che curano annualmente circa 1.200 persone. Per il meritevole scopo, è stata organizzata una gara podistica non competitiva sul tracciato del circuito con tre percorsi differenti a disposizione dei corridori (2,4 km, 5,6 km e 11,2 km).

Ritrovo quindi alle 7.30 nel paddock dell’Autodromo e partenza dalle 9.15, quando verranno liberati decine di palloncini colorati sulla linea del traguardo. La pista sarà a disposizione dei podisti fino alle 12. Ci si può iscrivere alla manifestazione, con un’oblazione di 10 euro, nella sede di Cancro Primo Aiuto in via Ambrosini 1 a Monza, nelle redazioni dei settimanali Dmedia Group e il giorno stesso dell’evento, in loco.

Alle 12.15 verranno premiati i primi 3 gruppi più numerosi e, a sorte, alcuni partecipanti alla corsa. Tutti gli iscritti riceveranno comunque, oltre al pettorale, la maglietta ufficiale, un panino, dell’acqua e un buono caffè. Per i più piccoli saranno allestiti laboratori di creta e di pittura, sculture di palloncini e un truccabimbi. Maggiori informazioni sono disponibili su www.monzanet.it oppure su www.cpaonlus.org (d.c.)

Comments

comments

Previous
Next
Translate »