Skip to Content

ROMA INCENDIO DEPOSITO PLASTICA CONTINUA L’EMERGENZA

ROMA INCENDIO DEPOSITO PLASTICA CONTINUA L’EMERGENZA

Closed
by Maggio 7, 2017 ATTUALITA'

 

Continua l’emergenza nelle aree vicino al grande rogo scoppiato venerdì 5 maggio nello stabilimento Eco X sulla Pontina, la nube tossica che si e sollevata ha fatto si che le case, come chiesto, che rientravano almeno nelle vicinanze di circa centro metri fossero tutte chiuse e cosi anche le scuole, oggi si e provveduto a prelevare i primi campioni dai campionatori che erano stati collocati in prossimità dello stabilimento per riuscire a capire come sia ora la situazione. Al momento le altre centraline non hanno rilevato livelli al di sopra della norma, ma in altre aree non va proprio cosi bene ,infatti un’ordinanza del commissario straordinario del Comune di Ardea, Antonio Tedeschi, ha vietato la raccolta di tutti gli ortaggi e si parla di un area ben distesa colpisce una area coltivata di circa 4mila ettari di terreno dove lavorano almeno 150 aziende agricole a sostegno delle quali ci costituiremo parte civile per i danni diretti, indiretti e di immagine provocati dall’incendio, nel procedimento penale che sarà eventualmente aperto. Lo afferma la Coldiretti in riferimento all’ordinanza del commissario straordinario del Comune di Ardea che riguarda la raccolta, la vendita e il consumo di prodotti ortofrutticoli coltivati, il pascolo degli animali, l’utilizzo di foraggi per alimentazione animale provenienti dall’area interessata ed eventualmente esposti alla ricaduta da combustione.

Comments

comments

Previous
Next
Translate »