Skip to Content

ANSIA E INSICUREZZA NEI NOSTRI STUDENTI ITALIANI

ANSIA E INSICUREZZA NEI NOSTRI STUDENTI ITALIANI

Closed
by aprile 19, 2017 ATTUALITA'

Gli studenti italiani sono ansiosi riguardo alla scuola rispetto ai loro coetanei degli altri paesi. Lo mostra il nuovo rapporto PISA, il Programma di valutazione triennale degli studenti quindicenni realizzato dall’OCSE, il cui nuovo volume è presentato oggi a Londra.Sicuramente piu’ insoddisfatti dei loro coetanei europei,in una votazione da 1 a 10 il loro voto espresso  massimo e 6,9 perche’ questo?uno in primis e il comportamento degli insegnanti sembra che questo metta,ansia anche se si sono preparati bene, se gli insegnanti riescono ad allinerare le loro prtese alla classe,e fornire piu aiuto nelle materi piu carenti,il coinvolgimento degli alunni e la voglia di riuscire afar bene sale,anche se la maggior parte di loro hanno espresso la voglia di riuscire a far bene in tutto.

Un altro fattore, del quale però non ci sono evidenze definitive nel Rapporto presentato a Londra, ma solo alcune indicazioni, è il rapporto tra carico di ore di studio e insoddisfazione per la propria vita. Una soglia discriminante, stando alla letteratura scientifica al riguardo, sembrano essere le 50 ore settimanali, in cui si devono contare anche quelle passate a scuola: oltre a questo numero si collocano le frazioni più insoddisfatte tra tutti gli studenti.Quindi come vediamo sembra proprio che anche i giovani abbiano le loro difficolta,e insoddisfazioni con ansia,spesso pensiamo che questo non possa essere accetabile, ma ogni eta’ ha le proprie difficolta e la cosa piu giusta e che noi genitori,facciamo,il possibile per riuscire a capire queste loro  ansie,per riuscire a dargli le maggiori sicurezze possibili, per affrontare il problemi che  anche se piccoli ai nostri occhi per loro importanti.

Comments

comments

Previous
Next