Skip to Content

27° FESTIVAL DEL CINEMA AFRICANO, DELL’ASIA E DELL’AMERICA LATINA,  TUTTI  I VINCITORI: “HOUSE IN THE FIELD” DI TALA HADID PREMIO PER MIGLIOR LUNGOMETRAGGIO

27° FESTIVAL DEL CINEMA AFRICANO, DELL’ASIA E DELL’AMERICA LATINA, TUTTI I VINCITORI: “HOUSE IN THE FIELD” DI TALA HADID PREMIO PER MIGLIOR LUNGOMETRAGGIO

Closed
by marzo 28, 2017 ATTUALITA'

Si è concluso  domenica 26 marzo la 27 edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina, che la serata precedente, il 25 marzo,  aveva accolto un numerosissimo pubblico presso l’Auditorium San Fedele per la cerimonia di premiazione e l’assegnazione sia dei premi speciali che di quelli ufficiali. Come più volte ricordato da questa pagine, tre  i concorsi che hanno fatto da “spina dorsale” alla ricchissima programmazione del Festival:  Concorso Lungometraggi Finestre sul Mondo, fiction e documentari di registi dei tre continenti ( Africa, Asia, America Latina); Concorso Cortometraggi Africani e  Concorso Extr’A – Razzismo Brutta Storia, dedicato ai film italiani girati nei tre continenti o sulle tematiche dell’immigrazione in Italia. Per quest’ultima sezione del Festival, una giuria composta da  tre giornalisti,  Anna Bandettini de  La Repubblica, Sara Del Corona   di Marie Claire e Francesco Rizzo  de La Gazzetta dello Sport, ha assegnato il premio  al film Moo Ya  di Filippo Ticozzi  e  ha dedicato una menzione speciale a Wiwanana di Iacopo Patierno. La stessa giuria di giornalisti ha assegnato il premio come miglior Cortometraggio Africano a  Un enfant perdu (Senegal 2016) di Ndiaye Abdou Khadir  e la menzione speciale   a Fatima (Francia/Algeria 2016) di Nina Khada. Per quanto riguarda il premio più prestigioso relativo al CONCORSO LUNGOMETRAGGI “FINESTRE SUL MONDO”,  una giuria composta da uno dei pionieri del Festival  per quanto riguarda la parte artistica vale a dire il regista algerino  Rachid Benhadj, i registi italiani Massimo D’Anolfi e Martina Parenti  e il regista cingalese Spranga D. Katugampala  hanno assegnato Premio Comune di Milano come Miglior Lungometraggio a House in the Fields della regista marocchina  Tala Hadid. Il primo tra i premi speciali, il Premio Città di Milano per il film più votato dal pubblico,  è stato assegnato a El Amparo del regista Venezuelano Rober Calzadilla, presente in sala. Questi infine i vincitori degli altri premi speciali: PREMIO ARNONE – Bellavite Pellegrini Foundation al film Nyerkuk (Sudan 2016) di Mohamed Kordofani; PREMIO CINIT al film Un enfant perdu (Senegal 2016) di Abdou Khadir Ndiaye; PREMIO ISMU al film Une place pour moi (Ruanda 2016) di Marie Clémentine Dusabejambo; PREMIO CUSME al film Ailleurs (Marocco 2016) di Othman Naciri; PREMIO POLIS srl al film  Wallay (Te lo giuro) (Burkina Faso 2017) di Berni Goldblat; PREMIO SIGNIS (OCIC e UNDA) al film Félicité di Alain Gomis; PREMIO LENOVO al film My Little Dhaka (Italia 2016) di Rossella Anitori; PREMIO PROSPETTIVE al film Babbo Natale (Italia 2016) di Alessandro Valenti. Particolarmente emozionante l’assegnazione di questo riconoscimento,  destinato a un cortometraggio del Concorso Extr’A – Razzismo Brutta Storia, poiché la giuria era composta  dai richiedenti asilo ospitati dal COE a Esino Lario. Anche in questi dettagli si legge l’impegno costante del COE ,  che ha nel Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina  una delle sue più brillanti testimonianze della sua capacità di promuovere  il dialogo tra culture tra Sud  e Nord del Mondo, nel rispetto delle diversità.  Significative le parole di una “vincitrice per caso”, estratta a sorte per un buono di 500 euro offerto da uno degli sponsor, “Viaggi e Miraggi” . “E’ da vent’anni che seguo da spettatrice questo festival-  ha detto la signora non appena salita sul palco – e ringrazio il Festival per il ponte e i ponti che continua a costruire,  nonostante le difficoltà”. Dunque grazie al Festival che costruisce ponti, un’arte rara e difficile che Milano Etno TV è onorata di sostenere.

GIURIA RICHIEDENTI ASILO

La giuria dei richiedenti asilo di Esino Lario

Comments

comments

Previous
Next