Skip to Content

SEDI RINNOVATE ORARI POTENZIATI E UNIFORMATI E NUOVI SERVIZI PER LE BIBLIOTECHE RIONALI A MILANO

SEDI RINNOVATE ORARI POTENZIATI E UNIFORMATI E NUOVI SERVIZI PER LE BIBLIOTECHE RIONALI A MILANO

Closed
by marzo 16, 2017 ATTUALITA'

Milano ha una rete di 26 biblioteche distribuite nei 9 Municipi, con oltre 86mila iscritti.

Milano, 14 marzo 2017 – Sono stati presentati oggi dal sindaco Giuseppe Sala, dall’assessore alla Cultura Filippo Del Corno e dal direttore dell’Area Biblioteche del Comune di Milano Stefano Parise il piano di riqualificazione e i nuovi servizi delle biblioteche rionali.

Ad oggi sono 26 le biblioteche comunali distribuite nei 9 Municipi, con oltre 86mila iscritti (di cui 17mila under 14), un patrimonio di più di 1 milione e 330mila libri e 2.286 posti studio e lettura.

Tra il 2017 e il 2018, saranno 10 le sedi interessate da un finanziamento per la riqualificazione di oltre 22 milioni di euro, utile alle nuove funzioni che dovranno ospitare e nell’ottica di un’innovazione dei servizi: Calvairate, Baggio, Harar (2017), Lorenteggio, Gallaratese, Crescenzago, Quarto Oggiaro, Sormani, Fra Cristoforo (2018).

Tra i progetti principali presentati, si è poi parlato del piano di riordino degli orari di apertura al pubblico (che potrà entrare in vigore previo confronto con le rappresentanze sindacali), per assicurare una maggiore uniformità attraverso tre fasce orarie: large (52.30 ore settimanali), medium (41 ore) e small (31.30 ore). Si intende inoltre aumentare l’accessibilità nelle fasce orarie serali, portando da 7 a 8 il numero delle biblioteche aperte fino alle 23 (con l’aggiunta della biblioteca Valvassori Peroni).

Inoltre, ai servizi online già oggi presenti che saranno rinnovati e riqualificati nei prossimi mesi (come il catalogo online, il servizio di domanda e risposta via mail e la media library online per gli iscritti) saranno aggiunti nuovi progetti: l’autoprestito, che sarà attivato gradualmente in tutte le sedi a partire dal 2017, e l’estensione della ‘gaming zone’.

Sono stati presentati infine alcuni progetti innovativi che vedono protagonista il sistema bibliotecario milanese e che veicolano una nuova idea di biblioteca pubblica. Tra questi, Milano da Leggere (e-book da scaricare gratuitamente tramite QRCode che, grazie alla sponsorizzazione tecnica di Atm, saranno esposti nelle principali stazioni della metropolitana e sui mezzi di superficie), Information Literacy (corsi e laboratori per superare le disuguaglianze nell’accesso e nell’utilizzo delle tecnologie), Biblioteca InAttesa (apertura, da aprile, di un punto di prestito mobile all’interno dell’Anagrafe di via Larga).

Milano Etno Tv
Web Television

Comments

comments

Previous
Next
Translate »