Skip to Content

ARRESTATI PER BULLISMO  VIOLENZA PERSECUZIONE UN GRUPPO DI RAGAZZI DI VIGEVANO

ARRESTATI PER BULLISMO VIOLENZA PERSECUZIONE UN GRUPPO DI RAGAZZI DI VIGEVANO

Closed
by marzo 14, 2017 ATTUALITA'

Era diventata il terrore delle stazioni ferroviarie: una baby gang che a Vigevano prendeva di mira i più deboli e incapaci di difendersi, scegliendoli tra compagni di classe o vicini di casa. Quattro bulli 15 enni sono stati arrestati e 6 denunciati dai carabinieri di Vigevano per violenza sessuale, riduzione in schiavitù, pornografia minorile, violenza aggravata. Una delle vittime, uno studente 15enne, è stato oggetto di una vera e propria persecuzione, violenze fisiche e umiliazioni riprese con i cellulari e diffuse su Twitter, WhatsApp, Facebook e Telegram.I minorenni erano tutti di buona famiglia, alcuni poi particolarmente violenti, denunciati e trasferiti al carcere minorile di Milano,Cesare Beccaria, dovranno rimanerci per un bel po’  senza sconti.A chi li denunciava riservavano delle spedizioni punitive, vandali violenti e persecutori con alcuni in particolare modo si  accanivano, costringendoli anche ad atti di violenza da filmare col cellulare e condividere sui social, gli atti  sempre più gravi e di una crudeltà inaudita, ma grazie a delle denunce di alcuni genitori sono stati individuati e arrestati.

Comments

comments

Previous
Next