Skip to Content

LOMBARDIA PRONTA ALLA SFIDA TRICOLORE CADETTI NEL CROSS DI GUBBIO

LOMBARDIA PRONTA ALLA SFIDA TRICOLORE CADETTI NEL CROSS DI GUBBIO

Closed
by marzo 10, 2017 SPORT

Si parte: la prima rappresentativa regionale del nuovo quadriennio inizierà sabato 11 marzo la propria avventura partendo alla volta di Gubbio, dove domenica 12 marzo difenderà l’onore della Lombardia nei Campionati Italiani individuali e per Regioni Cadetti/e.  Si tratta certamente di un compito impegnativo visto che la selezione lombarda di categoria è imbattuta dal 2010: l’ultima edizione chiusa senza vincere la classifica combinata a squadre risale al 2009, poi sono arrivati sette successi di fila. Negli ultimi sette anni ha vinto anche i titoli a squadre maschili nel 2010, nel 2012 e nel 2015, le vittorie per delegazione al femminile nel 2010, 2011, 2013, 2014, 2015 e 2016 e quattro ori individuali (Nicole Reina nel 2011 e nel 2012, Samuele Nava nel 2013, Abdelhakim Elliasmine nel 2014).

Anche per Gubbio 2017 la Lombardia si presenterà con una squadra competitiva, ma l’obiettivo primario è però un altro: conoscersi, cementare un gruppo già costruito anche attraverso il raduno regionale dello scorso 5 marzo, confrontare le proprie esperienze atletiche e innamorarsi ancora di più della “regina degli sport”, come lascia intendere anche il fiduciario tecnico regionale Sergio Previtali: «Ci sono tanto entusiasmo e voglia di fare bene: domenica riusciremo sicuramente a divertirci e poi anche a “dire la nostra” nella classifica finale».

Le formazioni Cadetti e Cadette sono emerse dalla #RoadToGubbio, challenge a punti basata sulle gare di Arcisate (29 gennaio) e Villa d’Ogna (12 febbraio) e sul Campionato Regionale individuale di Vimodrone (26 febbraio): i primi cinque delle classifiche maschili e femminili sono i titolari di rappresentativa per Gubbio. Al maschile la squadra vedrà in gara il campione regionale Filippo Visioli (Interflumina È Più Pomì), che nel 2016 (quando difendeva i colori dell’Emilia Romagna alla luce della diversa affiliazione del club) chiuse 31esimo: in quest’inverno Filippo è cresciuto tantissimo tanto da vincere sia a Villa d’Ogna sia a Vimodrone.  Nel quintetto della rappresentativa il solo Tiziano Marsigliani (Atl. Muggiò) vanta la partecipazione al tricolore 2016 (fu 37esimo): Nicolò Caccia (US Sangiorgese), il vincitore di Arcisate Stefano Pedrana (GS Orobico) e Alessandro Felici (Atl. Muggiò) sono al debutto. Tra le Cadette sia la campionessa regionale Irene Arlati (Merate Atletica) sia il bronzo di Vimodrone Susanna Marsigliani (Atl. Muggiò) assaporarono il 21 febbraio 2016 sempre a Gubbio la gioia del titolo tricolore: Arlati, vincitrice quest’inverno anche ad Arcisate e a Villa d’Ogna, fu 12esima; Marsigliani invece chiuse settima. In rappresentativa ci sono pure Giulia Bellini (Free Zone), regina sia del Campaccio sia della Cinque Mulini di categoria, e due atlete al primo anno di categoria come Chiara Begnis (Atl. Valle Brembana) e Nicole Coppa (Azzurra Garbagnate Milanese).

 

  In gara ci saranno anche 10 ragazzi a titolo individuale: ecco i loro nomi.

 CADETTI EXTRA

Mattia Campi (Atl. Rovellasca)

Elia Barba (Atl. Villanuova ’70)

Matteo Pintus (Nuova Atletica ‘87)

Nicola Fumagalli (G.P. Valchiavenna)

Lorenzo Cipriani (NA Astro) 

CADETTE EXTRA

Clarissa Boleso (US San Maurizio)

Anna Tosarini (GP Santi Nuova Olonio)

Maddalena Meroni (OSA Saronno)

Serena Lazzarelli (GP Valchiavenna)

Sofia Begnis (Atl. Valle Brembana)

 

NELLA FOTO di Alessandro Sesti: da sinistra Giulia Bellini (pettorale 303), Irene Arlati (306) e Susanna Marsigliani (349).

 

Ufficio Stampa Fidal Lombardia

 

Cesare Rizzi

tel. 335.5719926  / 339.2194229

fidal.lombardia@fastwebnet.it 

rizzi.cesare@gmail.com

www.fidal-lombardia.it

Milano Etno Tv
Web Television

Comments

comments

Previous
Next
Translate »