Skip to Content

FACEBOOK DIVENTA STRUMENTO ANTI SUICIDIO

FACEBOOK DIVENTA STRUMENTO ANTI SUICIDIO

Closed
by marzo 1, 2017 ATTUALITA'

Sono lontani i tempi in cui Facebook era solo uno strumento di svago: oggi la sfida del ceo e fondatore Mark Zukerberg è quella di fare del social network uno strumento anti-suicidio. Proprio così: la società di Menlo Park si è affidata all’intelligenza artificiale per identificare gli utenti a rischio suicidio. Per ora l’esperimento è in corso solo negli Stati Uniti, notizia data dalla BBC. II social network ha sviluppato algoritmi che individuano segnali pericolosi nei post degli utenti e nei commenti di risposta degli amici. Dopo aver ottenuto la conferma del team di revisione di Facebook, la compagnia contatta coloro che sono risultati a rischio e segnala loro varie organizzazioni e strumenti per ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno. La società ha già annunciato partnership con diverse organizzazioni per la salute mentale statunitensi che potranno a loro volta contattare i soggetti più vulnerabili attraverso la piattaforma Messenger.Questa e un’idea ia provata in passato,ora pero’ con software sempre più’ sofisticati,dalle parole scritte da alcuni utenti il post viene segnalato ad un team, che si occupera’ di tutto, come inviare un messaggio all’interessato anche se il metodo piu giusto sarebbe coinvolgere un parente ho una persona molto stretta,al soggetto ma per cause di privacy tutto questo non e possibile.

 

Comments

comments

Previous
Next