Skip to Content

2° Convegno Internazionale Assoreca

Closed
by novembre 24, 2016 EXPO GALLERY

La Sostenibilità nelle Imprese di Servizi

sito ufficiale del Convegno

LA SOSTENIBILITA’ E’ BUSINESS

A Milano il Convegno di oggi ‘Sostenibilità  nelle Imprese di Servizi’, organizzato da Assoreca,

ha messo in luce la capacità di creazione di valore delle imprese di servizi attraverso lo sviluppo sostenibile.

Si è svolto oggi a Milano il 2° Convegno Internazionale organizzato da Assoreca, Associazione, senza scopo di lucro, tra le Società di Consulenza e di Servizi per l’Ambiente, l’Energia, la Sicurezza e la Responsabilità Sociale, in collaborazione con il Green Economy Network di Assolombarda.

Nel corso della giornata sono stati evidenziati i requisiti distintivi della sostenibilità nelle imprese di servizi. Da una parte la capacità di innovazione, messa brillantemente in luce dal Professor Juan Alberto Aragon-Correa, dell’Università del Surray, che ha illustrato l’utilizzo dei Big Data in ogni fase del processo di creazione di valore, evidenziando le opportunità che le imprese possono cogliere. Dall’altra la necessita di considerare lo sviluppo sostenibile non come un approccio parallelo alle modalità di business, ma come il fondamento stesso delle modalità con cui le imprese si rivolgono al mercato. Nello svolgimento di questo processo, la comunicazione svolge un ruolo fondamentale, ma è necessario che sia in grado di ricercare nuovi linguaggi, nuovi approcci e nuove modalità di relazione con gli stakeholder dell’impresa. A questo proposito l’estrema velocità imposta al business dalle nuove tecnologie, determina la necessità di un approccio trasparente e veritiero, come antidoto alle facili tentazioni del greenwashing.

In ultima analisi, l’integrazione e l’equilibrio tra politiche di sostenibilità e modelli di business sono alla base di creazione di valore di lungo periodo tipico dello sviluppo sostenibile.

Il Convegno è stata una carrellata dei temi dello sviluppo sostenibile affrontati da svariati comparti dell’economia italiana, da quello bancario a quello assicurativo, dal turismo all’ICT, dalla GDO all’energia, dai trasporti ai rifiuti. Alcuni settori sono apparsi più profondamente ingaggiati rispetto ad altri ma la linea conduttrice è stata la condivisione della consapevolezza che lo sviluppo sostenibile sia una priorità per fronteggiare le sfide del mercato contemporaneo.

Al Convegno sono intervenuti Rosario Bifulco, Presidente Green Economy Network e Vice Presidente Assolombarda, Francesco Andretta, Presidente Assoreca, Juan Alberto Aragon-Correa, Professore di Management alla Surrey Business School, University of Surrey, Fondatore del Surrey Centre for Environmental Entrepreneurship e Professore di Strategia alla Universidad de Granada, una delle personalità più autorevoli del settore a livello internazionale.

Sono poi seguiti gli interventi accademici di Fabio Iraldo, Professore Istituto di Management Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Direttore di Ricerca IEFE Bocconi e di Franco Giacomazzi, Professore di Marketing al Politecnico di Milano e Presidente Comitato Scientifico AISM, Associazione Italiana Sviluppo Marketing.

Angelo Merlin, Vice Presidente Assoreca e partner dello Studio Legale Associato Merlin-Tonellotto, ha presentato gli interventi a partire dalla prima tavola rotonda coordinata da Vittorio Biondi, Direttore Settore Competitività Territoriale, Ambiente ed Energia di Assolombarda a cui hanno partecipato Elena Flor, Head of Corporate Social Responsibility Intesa Sanpaolo, Gianluca Randazzo, Corporate Social Responsibility Manager di Banca Mediolanum, Marialuisa Parmigiani, Sustainability Manager Gruppo Unipol, Lucia Silva, Group Head of Social Responsibility Generali Group, Marcella Logli, Corporate Share Value Executive Vice President TIM, Simona Panseri, Direttrice Comunicazione Google Italia, Susanna Sieff, Quality & Sustainability Manager Lefay Resorts.

La seconda tavola rotonda, coordinata da Patrizia Vianello, Consigliere Assoreca e Presidente Ambiente SC ha visto impegnati Francesca Repossi, Responsabile Marketing Gruppo VéGé, Giuseppe Sgaramella, Rapporti Istituzionali e Rsi Acea, Anna Villari, Responsabile CSR A2A, Giorgio Pezzano, Direzione Marcopolo Environmental Group, Alessandro Zani, Presidente Cauto Cantiere Autolimitazione, Dario Cingolani, Sales & Marketing Manager LC3 e Fabio Caranti, Environmental Manager RFI Italferr.

A fine giornata sono stati sviluppati tre approfondimenti di Gloria Zavatta, già Responsabile Sostenibilità EXPO 2015, sulla circular economy nei Grandi Eventi, Attilio Navarra, Presidente Italiana Costruzioni, sull’approccio alla Sostenibilità seguito come ‘valore’ per il restauro della Villa Reale di Monza e di Walter Bertozzi, Project Manager Certiquality, insieme a Paola Fiano e Rossella Luglietti, Consiglieri Assoreca, che hanno illustrato le modalità con cui il 2° Convegno Internazionale Assoreca è stato certificato secondo i requisiti della norma ISO 20121:2012 – Sistemi di gestione per eventi sostenibili.

Ulteriori informazioni sul sito www.convegno-assoreca.green-flag.it

nella foto:I Professori Fabio Iraldo e Juan Alberto, Aragon Correa, il Presidente e il Vice Presidente Assoreca Franco Andretta e Angelo Merlin, e il Professor Franco Giacomazzi.

Milano Etno Tv
Web Television

Comments

comments

Previous
Next