Skip to Content

Premiazioni EXSPORT MOVIES & TV 2015 MILANO

Closed
by Novembre 4, 2015 EXPO GALLERY

SUL PODIO RUSSIA, ITALIA, STATI UNITI, BELGIO

L’Auditorium Testori del Palazzo Lombardia, gremito in ogni ordine di posto, ha ospitato la “Cerimonia di Premiazione” diEXSPORT MOVIES & TV 2015 – 33rd MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST” Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Comunicazione e della Cultura Sportiva, Finale dei 16 Festival del “World FICTS Challenge”.

Nel corso della Cerimonia, alla presenza di campioni sportivi e Autorità Istituzionali, la Dott.ssa Claudia Bugno General Coordinator della Candidatura Olimpica ROMA 2024 ha consegnato la “Tessera d’Oro della FICTS” al Dott. Ching Kuo Wu Membro dell’Esecutivo del Comitato Internazionale Olimpico e Presidente dell’International Boxing Association (AIBA).

 
L’Auditorium Testori del Palazzo Lombardia, gremito in ogni ordine di posto, ha ospitato la “Cerimonia di Premiazione” di EXSPORT MOVIES & TV 2015″

Il Presidente Internazionale dell’Associazione Giornalisti Olimpici Dott. Alain Lunzenfichter ha consegnato il prestigioso riconoscimento riservato ai Giornalisti Olimpici al Presidente della FICTS Prof. Franco Ascani entrato a far parte della “Hall of Fame” dell’Associazione Internazionale.

Lo Sceicco Awad Bin Mohammed Bin Sheikh Mujrin (Direttore Generale del Dubai Travelers Festival) che nel Dicembre 2014 ha scalato il Kilimangiaro con i cammelli per poter piantare in cima la bandiera degli Emirati Arabi Uniti (impresa mai tentata prima, durata 8 giorni e raccontata nel documentario “Kilimanjaro by Camel”) è stato insignito della “Excellence Guirlande d’Honneur FICTS” .

Il Direttore della “Gazzetta dello Sport” Andrea Monti ha consegnato il Premio “Opera Prima – Enrica Speroni” a Gianluca Luciano (sul palco insieme al Dott. Roberto Villa Presidente dell’Audio Vision Communication Group) regista del film di “Cavalli in carcere” (Gianluca Luciano – Italia) opera sul reinserimento dei detenuti della casa circondariale di Bollate (Milano) nella società tramite i cavalli.

Il “Premio Candido Cannavò per lo Spirito Olimpico”, dedicato allo “storico” Direttore della “Gazzetta dello Sport” è stato assegnato alla produzione “Spirit in Motion” (Studio Ostrov, Prod. Center VGIK Debut – Russia) film ufficiale sui Giochi Paralimpici di Sochi 2014. La Sig.ra Franca e Alessandro Cannavò hanno consegnato il premio alla regista Sofia Geveyler.

Gli altri “Premi Speciali” sono stati consegnati a: “Junior” (Lionheart Productions – Belgio) che ha ricevuto il “Bruno Beneck Critics Award”: combattere per la propria famiglia. “The coach and the barefoot runner” (SVT – Sverige Television – Svezia)è stato premiato con il “WCPMedia Services Award”: Abebe Bikila e Onni Niskanen, una storia di trionfi e tragedie, di un’amicizia improbabile e di un grande lavoro umanitario. A “Wales through the eyes of Petr Voldán: kingdom of oval-shaped ball” (Czech Television – Repubblica Ceca) l’“EXPO 2015 Award”: il luogo dove il rugby regna sovrano e dove le star della palla ovale si riuniscono, il Millennium National Stadium di Cardiff. Il Premio “Gentleman Fair Play”, consegnato dal fondatore Dott. Gianfranco Fasan, è stato assegnato a “Diversamente Invincibile” (Associazione Mediacreative – Italia) diretto da Donatella Cervi: una storia di speranza, un ragazzo che nella sua diversità supera le barriere, grazie all’avvicinamento allo sport ed in particolare al nuoto. All’opera “Saturday” (Magnified Pictures Ltd. – UK) diretto da Mike Forshaw è stato assegnato l’“Infront Award”: la strage di Hillsborough per una famiglia di Liverpool vista attraverso gli occhi di un bambino di 8 anni.

Nel corso della serata sono intervenuti 97 produttori e registi provenienti dai 5 Continenti

L’elenco completo è disponibile su www.fictsfederation.it/winners_2015.pdf.

Comments

comments

Previous
Next
Translate »