Skip to Content

Chiude Expo Milano 2015 una cerimonia Emozionante

Closed
by novembre 1, 2015 EXPO GALLERY

La chiusura di Expo ha avuto  una cerimonia molto  emozionante e alla fine una lacrima e’ sfuggita anche al manager che ha accompagnato  Expo al successo negli ultimi anni e in questi sei mesi. Giuseppe Sala ha confessato “sono molto emozionato”dopo uno spettacolo pirotecnico che ha accesso l’Open Air Theatre, non potendo non alzare la testa verso il cielo ,il gesto che ha consacrato il minimo comune denominatore dei discorsi che questa sera hanno scandito la cerimonia di chiusura di Expo Milano 2015 sono stati i ringraziamenti a tutti coloro che hanno partecipato,lavorato,fatto volontariato ricordato anche  ufficialmente dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella con un incitamento all’unita’ di fronte ai risultati: “l’Italia vince se e’ unita” e puo’ ottenere risultati eccezionali. Inutile dirlo di nuovo,i numeri sono stati da capogiro,con visitatori che hanno superato l’obiettivo prefissato raggiungendo i 21,5 milioni, il successo della manifestazione e indiscutibile, Le parole del presidente Mattarella,  “l’Italia vince se e consapevole del valore della sua unita’, se e’ capace di sanare le fratture anziché’ approfondirle. La sfida e’ stata vinta non da qualcuno contro qualcun altro, ma da un’Italia che quando si unisce sa esprimere grandi doti. Expo ci ha dato prova ulteriore di quante siano le cose che ci uniscono che sono molte di più’ di quelle che ci separano”.

Accanto all’appello a riconoscere il valore dell’unita’, sottolineata anche dal sindaco di Milano,Giuliano Pisapia , dal presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni”siamo stati forti preche tutti assieme”, la cerimonia e’ stata una grande e collettiva manifestazione di gratitudine per quanti hanno lavorato per l’evento: i ringraziamenti sono arrivati dal ministro all’Agricoltura,Maurizio Martina, che ha salutato la gente reale perche’ “per raggiungere il nostro obiettivo non sono serviti supereroi”, ma anche dal commissario unico, Giuseppe Sala, che ha esaltato il grande civismo della gente di Expo, assurto a lezione “chiara” per le “tensioni e violenze che popolano il mondo”.

Expo Milano 2015 finisce e la bandiera dell’evento passa ad Astana per l’Esposizione del 2017 e a Dubai per l’Universale del 2020, ma questa sera ci si promette  di “non fermarsi qui il nostro impegno continua  ci si e detto l’obiettivo fame 0 nel 2030 parte da qui con la Carta di Milano e dovrà’ vederci ancora protagonisti.Non possiamo fermarci , Expo e’ stato il tempo della semina, da domani verra’ il tempo del raccolto”.Queste sono state le ultime parole sentite dal microfono di quel palco che per ben 6 mesi,e’ stato cavalcato da tantissimi artisti,cantanti esibizionisti dal grande spettacolo del cirque de soleil Allavita.Per questi 6 lunghi mesi abbiamo potuto emozionarci,commuoverci,divertirci e stupirci,vedendo giorno per giorno crescere questa esposizione universale un esposizione che noi di Milano etno tv abbiamo vissuto fin dal primo giorno di apertura 1 maggio,in questi sei mesi convegni,seminari,national day,spettacoli,musica concerti e tantissimo altro ci hanno  fatto sognare vivere e crescere assieme a questo grandioso evento mondiale,che non dimenticheremo mai,un esperienza irripetibile che porteremo per sempre con noi.

Grazie Milano Expo 2015

Massimo dal seno

[button color=”red” size=”small” link=”https://www.facebook.com/media/set/?set=a.840424919407995.1073742124.171109086339585&type=3&uploaded=81″ target=”blank” ]Fotogallery[/button]

 

Comments

comments

Previous
Next
Translate »